martedì 18 marzo 2014

Voglia di primavera..



Oggi una delle torte meglio riuscite.
Questa ricetta diventerà sicuramente un mio pezzo forte: il pan di spagna alle mandorle è delicatissimo e molto morbido, la crema al mascarpone fresca e leggera e le fragole... beh le fragole sono le fragole, irresistibili in qualsiasi modo vengano cucinate.
Per la decorazione mi sono ispirata alle giornate di sole che stanno colorando le ultime settimane e all'imminente arrivo della primavera. L'idea iniziale era quella di creare una torta completamente ricoperta di fiori ma avendo poca panna montata a disposizione, dopo aver passato i primi 5 minuti in panico mi è venuta un'illuminazione e, con l'aiuto dei pavesini, ho trasformato la torta in un cestino di rose. Che ne dite?
Baci,
Caru.


Ingredienti
Per il pan di spagna alle mandorle
5 uova
150 gr di zucchero

150 gr di farina di mandorle
Essenza alla mandorla
100 gr di fecola di patate
100 gr di farina 00
3 cucchiai di latte parzialmente scremato
Un pizzico di sale
Per la crema al mascarpone
3 uova
500 gr di mascarpone
3 cucchiai di zucchero
Per la bagna
100 ml di latte
2 cucchiaini di zucchero
Per la farcitura
250 gr di fragole fresche
Per la decorazione
500 ml di panna fresca da montare
2 cucchiai di zucchero (per la panna)
Colorante alimentare rosa
Pavesini
Confettini di zucchero


Preparazione

Per il pan di spagna alle mandorle. Dividete i tuorli dagli albumi: montate i tuorli con lo zucchero e gli albumi con un pizzico di sale. Aggiungete al composto di tuorli la farina di mandorle e l'essenza. Setacciate la fecola di patate e la farina ed aggiungete anche queste alternandole ai cucchiai di latte. Quando il composto sarà ben amalgamato incorporate delicatamente gli albumi montati e mescolate dal basso verso l'alto. 
Imburrate e infarinate 2 teglie da 20/22 cm di diametro e versate il composto in quantità equivalente.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. Una volta cotti i pan di spagna lasciateli riposare e raffreddare.
Per la crema al mascarpone. Anche in questo procedimento iniziate dividendo i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con lo zucchero, quando il composto sarà diventato bianco e spumoso unite il mascarpone: se necessario potete ammorbidirlo prima in un altra ciotola. Montate gli albumi con un pizzico di sale e incorporate anche questi alla crema. Lasciate raffreddare in frigorifero, ben coperta in modo che non prenda gli odori del frigorifero. 
Per la bagna. In un bicchiere mescolate il latte con lo zucchero.


Predisponete tutto il necessario sul piano di lavoro: i 2 pan di spagna, la crema al mascarpone, la bagna e le fragole che dovrete lavare e tagliare a pezzetti.Iniziamo il montaggio del dolce dividendo entrambi i pan di spagna a metà in senso orizzontale in modo da ottenere 4 dischi: io solitamente taglio il pan di spagna direttamente con il coltello, se voi non volete rischiare potete aiutarvi con un taglia torte o utilizzare il metodo "filo" molto amato dalla Parodi :).

Poggiate il primo disco di pan di spagna sul piatto di portata, bagnatelo bene con la bagna al latte e coprite con la crema al mascarpone (essendo una torta con più strati il mio consiglio è quello di non abbondare non la crema: in questo specifico caso io ho preferito mettere 3/4 cucchiai di crema per strato.) sopra distribuite in modo uniforme i pezzetti di fragole e coprite con il secondo disco di pan di spagna e proseguite in questo modo fino a poggiare l'ultimo disco.
Lasciate raffreddare il dolce in frigorifero per qualche ora.

Per la decorazione. Con l'aiuto di uno sbattitore elettrico o una planetaria montate la panna ben ferma e aggiungete 2 cucchiai di zucchero. Colorate con del colorante alimentare a vostro piacimento la panna e mescolate bene per ottenere un colore uniforme. Ricoprite la torta con uno strato sottile di panna montata e con questa cercate di livellare bene la torta. Con un sac à poché e una bocchetta (io ho usato la 2D Wilton) create delle rose: vi basterà formare delle piccole spirali partendo dal centro del fiore. Coprite i lati della torta con dei pavesini. Decorate ulteriormente con i confettini di zucchero, io li ho utilizzati in modo particolare per coprire le imperfezioni o i piccoli errori.









Con questa ricetta partecipo al contest "Happy Birthday Le Ricette di Anna e Flavia".



8 commenti:

  1. ricetta meravigliosa e risultato eccezionale!!!!

    RispondiElimina
  2. E' davvero fantastica ☺ sei bravissima, complimenti!! http://coccinellecreative.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Ma è una rosa questa torta!!
    Bravissima!!
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina

Post più popolari