martedì 24 febbraio 2015

An apple, Hazelnut and oat cake


Lo staff Re-Cake è finalmente tornato con una nuova formazione e un nuovo motto "ritorno ai sapori classici". A dominare questo mese inaugurale sono state le mele e le nocciole in un plumcake allo stesso tempo rustico e delicato arricchito dalla farina e dalla crusca d'avena. Il web è letteralmente impazzito per questa torta e non è difficile capire il perché. Io partecipo fuori concorso poiché ho voluto dare un tocco croccante aggiungendo una crosta di frolla integrale. Un dolce adatto alla colazione per la sua morbidezza ma effettivamente squisito per ogni occasione.
Baci, Caru.

Ingredienti
105 gr di farina di riso
50 gr di farina di nocciole 

60 gr di farina d'avena 
4 Cucchiai di crusca di avena 
1 bustina di lievito per dolci
Mezzo cucchiaino di cannella
Un quarto di cucchiaino di zenzero
Un pizzico di sale

3 uova
150 gr di zucchero di canna
125 ml di latticello*
125 ml di olio d'oliva 
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
2 mele 
50 gr di nocciole tritate
*Per fare il latticello
65 gr di latte scremato
65 gr di yogurt magro
3-4  gocce di succo di limone
Per la frolla integrale:
100 gr di zucchero di canna
100 gr di burro
un pizzico di sale
1 uovo + 1 tuorlo
280 gr di farina integrale

Preparazione 


Per la frollalavorate con le mani il burro ammorbidito con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungete l'uovo e il tuorlo e la farina setacciata. Impastate bene, quando l'impasto avrà la consistenza giusta avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Imburrate una teglia a cerniera da 20 cm. Stendete la frolla e ricoprite lo stampo. Riponete la teglia in frigorifero.
Prima di iniziare a cucinare la torta, preparate il latticello: in una ciotola mescolate il latte con lo yogurt e il limone e lasciatelo riposare per almeno 20 minuti
Per la torta: in una ciotola preparate tutti gli ingredienti secchi: setacciate la farina di riso, la farina di nocciole,la farina d'avena, il lievito, aggiungete 2 cucchiai di crusca d'avena, la cannella, lo zenzero e il sale e mescolate bene.
In una seconda ciotola mettiamo tutti gli ingredienti liquidi: le uova, il latticello, l'olio d'oliva, l'estratto di vaniglia e lo zucchero di canna. Con una frusta amalgamate i tutto. Versate poi gli ingredienti liquidi sopra quelli secchi e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Togliete la teglia con la frolla dal frigo e versate l'impasto della torta, sbucciate e tagliate a fettine le mele e disponetele sulla superficie, cospargete infine con la restante crusca d'avena e le nocciole tritate.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40/50 minuti, controllate sempre la cottura con lo stuzzicadenti.
Lasciatela raffreddare prima di servirla.











8 commenti:

  1. Questa torta è spettacolare , una vera esplosione di sapori e profumi!
    Bravissima!
    Un abbraccio Laura *_*

    RispondiElimina
  2. Tu sei stata veramente bravissima!
    Grazie per aver giocato con noi,
    Ileana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ileana,
      approfitto per farti i complimenti per l'ottimo lavoro che state facendo e per la passione che ci mettete giorno dopo giorno, è bellissimo poter far parte di un gruppo così!
      Baci, Monica

      Elimina
  3. I dolci rustici sono i miei preferiti... ecco, ne vorrei una fettona anzi la vorrei tutta :)
    Un abbraccio e complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta pronta, solo per te :P
      Grazie Lory!

      Elimina
  4. Meravigliosa la tua versione! Così alta, ricca e soffice!

    RispondiElimina

Post più popolari