giovedì 2 ottobre 2014

Bocconcini di pan brioche al cioccolato

Ne esistono vari tipi: ci sono quelli sempre di fretta che rimandano la sveglia fino all'ultimo secondo per godersi il tepore delle lenzuola nei primi freddi d'autunno e che quindi acchiappano al volo una merendina e la ingoiano senza gusto mentre preparano la borsa del lavoro. Ci sono quelli sempre a dieta che inzuppano demoralizzati tre fette biscottate nel tè verde sognando di sguazzare in una fontana di nutella, ci sono quelli perennemente di buon umore che raggiungono la cucina saltellando e finiscono con svuotare la dispensa, ci sono quelli da cornetto e cappuccino, quelli che inzuppano il biscotto nel latte ma non riescono mai a mangiarlo perché sono troppo impegnati a fissare un punto morto sulla parete bianca, ci sono quelli a cui piace talmente tanto che dopo la prima a casa si concedono anche la seconda al bar, poi quelli fissati con la palestra che non potrebbero vivere senza sette chiare d'uovo e una fetta di pane bianco, ci sono quelli che "no, assolutamente io non la faccio" e alle 9:30 sono già crollati esausti sulla scrivania.
Insomma che siate questi tipi oppure no, la colazione è sempre un momento fondamentale della nostra giornata e quindi perché non godersela al meglio??
Baci, Caru. 


Ingredienti
500 gr di farina 00
150 gr di zucchero semolato

1 uovo
250 ml di latte parzialmente scremato
50 gr di burro morbido
7 gr di lievito in polvere
un pizzico di sale
150 gr di cioccolato (o gocce di cioccolato)
zucchero a velo q.b.

Preparazione
Setacciate la farina all'interno di una ciotola, aggiungete il lievito in polvere, lo zucchero, il sale e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti. Incorporate il burro ammorbidito tagliato a cubetti e iniziate ad impastare con le mani, unite l'uovo e il latte e continuate ad impastare, infine aggiungete il cioccolato tagliato a dadini. Trasferite l'impasto dalla ciotola al piano di lavoro precedentemente infarinato e lavorate la pasta brioche per almeno 10/15 minuti. Lasciate riposare la pasta in un luogo asciutto, ad esempio l'interno del forno, coperta da un canovaccio asciutto per circa 1 ora. Dividete la pasta in palline da circa 40 gr ciascuna. Disponetele sulla placca da forno coperta da carta forno ben distanziate, ricoprite con il canovaccio e lasciatele riposare un'altra ora. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. Spolverizzate con dello zucchero a velo.







6 commenti:

  1. Io sono da cornetto e cappuccino mentre guardo un punto fisso! XD
    Hai ragione da vendere... io adoro il momento della colazione e a dirti la verità credevo che fare queste briochine saporite fosse più complicato...e invece... che bella scoperta! ^______^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confesso: pure io guardo il punto fisso :)

      Elimina
  2. Sono assolutamente divini... la colazione è il pasto che preferisco... vorrei solo avere più tempo per gustarmela....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, no?!?
      Grazieee Michela!
      un bacione

      Elimina
  3. Stupendi, fanno gola a tutte le ore ma per la colazione...direi che non si potrebbe iniziare meglio!!

    RispondiElimina

Post più popolari