mercoledì 11 giugno 2014

Treccine alla crema di nocciole



E se è vero che la colazione è il momento più importante della giornata, bisogna trattarsi bene. Io l'ho fatto con queste treccine alla crema di nocciole. una base generica che potrete riutilizzare e farcire con gli ingredienti che preferite: confetture e marmellate, frutta secca, frutta fresca, cioccolate e molto altro. In più l'impasto non necessità di lievitazione, una vera pacchia per i dormiglioni come me!
Baci, Caru.

Ingredienti
275 ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito secco attivo
5 cucchiai di zucchero semolato
300 gr di farina Manitoba
300 gr di farina 00
Un pizzico di sale
175 gr di latte intiepidito
75 gr di burro
Per la farcitura 
350 gr di crema alle nocciole
1 uovo
1 cucchiaio di latte
Zucchero di canna q.b.
Farina q.b.

Preparazione
Iniziate sciogliendo il lievito con un cucchiaio di zucchero nell'acqua tiepida. In una planetaria con il gancio ad uncino, setacciate le farine ed aggiungete il sale, i restanti 4 cucchiai di zucchero e il burro tagliato a cubetti, azionate la macchina a media velocità e incorporate il latte intiepidito e l'acqua con il lievito. Quando si sarà formato un impasto appiccicoso trasferitelo sulla superficie di lavoro ben infarinato e lavorate con le mani per 5/10 minuti. Lasciate riposare l'impasto per 10/15 minuti.
Stendete la pasta con un mattarello e formate dei rettangoli, stendete su ogni rettangolo la crema di nocciole
Arrotolate la pasta e tagliatela a metà nel senso della lunghezza.
Rivolgete la parte tagliata verso l'alto e intrecciate le due metà per formare un unica treccia.
Trasferite le treccine su una placca da forno coperta da carta forno. Mescolate 1 uovo intero con un cucchiaio di latte e spennellate le treccine con il composto, infine spolverate con dello zucchero di canna.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 18 minuti. 








12 commenti:

  1. Che meraviglia scoprirti! Mi piacciono le tue ricette, complimenti!
    Ti seguo con piacere,
    Carla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Mi fanno tanto piacere le tue parole
      un bacio, Monica

      Elimina
  2. Con una colazione così, la giornata promette benissimo! deliziose, Monica!

    RispondiElimina
  3. Wow Monica sono bellissime! Sai che profumino a colazione con queste treccine :). Un abbraccio, Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela! carinissima come sempre :)

      Elimina
  4. Buonissime, bellissime e mi paiono anche semplici,grazie delle dritte con le foto!

    RispondiElimina
  5. mamma mia quanti bei dolci mi ero persa di vista qui! cavoli ma qst treccine non potevo non commentartele! la colazione E' il pasto che io AMO sopra ogni cosa quindi davvero non mi lasciano indifferente.... anzi anzi... quasi quasi... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non potrei mai rinunciare alla colazione, anche se mi svegliassi alle 3 del pomeriggio :)
      baci, Monica.

      Elimina
  6. Amica uaoooo *.*
    voglio provare a farle anche io!! ma dimmi se metto il panetto di lievito al posto di quello secco vengono bene lo stesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo amica che va bene lo stesso, l'unica cosa è che devi lasciare riposare l'impasto un pochino di più se usi il panetto :D

      Elimina

Post più popolari