sabato 29 ottobre 2016

Babka


Una soleggiata giornata d'autunno, una passeggiata al parco con il cucciolo peloso che da poco è entrato a fare parte della famiglia, il piacere di ritrovare un amica, un picnic improvvisato in spiaggia tante parole che ti riempiono il cuore e l'anima, un tè caldo al tramonto con una fetta di babka con cioccolato e noci. Bastano pochi semplici istanti per rendere una giornata perfetta!  


Ingredienti
Per l'impasto
265 gr di farina 00
265 gr di farina integrale
150 gr di burro
100 gr di zucchero semolato
3 uova
12 gr di lievito di birra fresco
1 limone
120 ml di acqua
Per il ripieno
130 gr di cioccolato fondente
120 gr di burro
100 gr di noci
50 gr di zucchero a velo
30 gr di cacao
2 cucchiai d zucchero semolato
Per finitura
40 gr di miele
2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
2 cucchiai di acqua

Preparazione
Per l'impasto: versate le farine setacciate, lo zucchero, il lievito, la buccia grattugiata del limone e il lievito sciolto in metà dell’acqua prevista (tiepida) in una terrina.

Aggiungete le uova, il burro a temperatura ambiente e la restante acqua al centro, iniziate a impastare una decina di minuti. L’impasto finale dovrà essere elastico e colloso.

Coprite con della pellicola trasparente e lasciate lievitare per 1 ora e 30 minuti a temperatura ambiente, e poi almeno 2 ore nel frigorifero, meglio se una notte intera.

Per il ripieno: fate sciogliere il burro con il cioccolato a bagnomaria, aggiungete lo zucchero a velo e il cacao, mescolate bene il tutto e lasciar raffreddare per almeno 10 minuti. A parte, tritate grossolanamente le noci.

Togliete l'impasto dal frigorifero, dividetelo a metà e stendete una metà in un rettangolo di circa 30x40cm. Spalmarlo con metà della crema di cioccolato, cospargete con 1 cucchiaio di zucchero e metà delle noci. Arrotolate sul lato più lungo, poi tagliate il rotolo per metà nella lunghezza infine intrecciate le due metà, e trasferite la treccia ottenuta in una teglia da plumcake foderata con della carta forno.

Ripetete tutto ciò con l’altra metà dell’impasto.

Lasciate lievitare a temperatura ambiente per 1 ora poi infornare a 190°C, per 30/40 minuti, o fino a quando uno stecchino uscirà asciutto
Per la finitura: preparate lo sciroppo scaldando leggermente il miele insieme all’acqua di fiori d’arancia e l’acqua, spennellate le trecce appena sfornate.













2 commenti:

  1. Bellissima! Complimenti e grazie per aver partecipato <3

    RispondiElimina
  2. I tuoi dolci sono uno spettacolo,c'era da aspettarselo...<3

    RispondiElimina

Post più popolari